A TRIESTE SI DICE “MAI MOLAR”. ADESSO VI DICO PERCHE’

image

A chi non accade di avere momenti molto down in cui tutto sembra andare storto, perdere colore, imbruttirsi?  Ci sono periodi in cui questa patina infestante di negatività si accanisce, inutile negarlo, e uscire dal cerchio dell’abbattimento psicologico, sembra un’impresa quasi impossibile.

Poi, una mattina, mentre cerchi di mettere le toppe alla tua vita quotidiana, ricevi una telefonata da una carissima amica di famiglia che, tradendo una forte emozione, ti racconta una storia incredibile.

LO SCENARIO: due adulti di 70 anni suonati, una giornata come tante altre. Si incontrano per caso, e il lui della situazione, un signore riservatissimo da sempre, di quelli proprio abbottonati, marito e padre esemplare, si fa sfuggire una frase che ha l’impatto di una bomba atomica su un campo di margherite: “Hai delle tette stupende”

La mia amica, donna a sua volta estremamente riservata, una vera signora, vedova da tantissimi anni e pur sempre legatissima e fedele all’amore scambiato con il coniuge insomma una donna tutta d’un pezzo, per poco non si ribalta dallo stupore, “Ma cosa dici? Ti sei ammattito?”

Il gentil signore, per tutta risposta, invece di eclissarsi, rilancia con un “Vieni a casa”

Lei, sempre più sconvolta, reagisce facendosi una grassa risata, rispondendo “Smettila di dire stupidaggini”, girandosi sui tacchi e abbandonando a piè sospinto la scena dell’abbordaggio.

LA MORALE:
In ottica positiva, si capisce come, pur giunti agli anni d’argento, le pulsioni restano tali. Il fascino sprigionato dalle persone, inalterato. La potenza sessuale ed erotica dei corpi, resta, in potenza, uguale.

Con l’amica ci siamo fatte delle matte risate, lei, incredula del suo fascino che riteneva oramai sfiorito, considerata l’età non più verde. Io, in fondo, un tantino basita per l’esuberanza del conoscente che, a ben guardare, nel corso degli anni, in modo sempre estremamente discreto, le aveva rivolto dei velati apprezzamenti.

Cosa gli sia preso quest’oggi non è dato sapere, un tempo si diceva che la primavera movimentava gli ormoni… forse l’estate di San Martino, così generosa di tiepidi raggi, ha creato la stessa magia…

MORALE: sorridiamo tutti alla vita, fino a che c’è, tutto può accadere…

Pimpra

IMAGE CREDIT: PIMPRA_TS

  • Pimpra su Instagram

  • TAG

    2013 2014 2015 2016 abbraccio amiche amici Amici e amiche amicizia amore Amore Andar per maratone Andar per Milonghe Anima anno nuovo vita nuova anta e ribalta attimi Attimi belli Attualità Bel Paese blog blogger CARATTERE cazzate cronache dal mondo panda dare tempo al tempo Dillo alla zia Pimpra di tanto in tango Donne e valigie emozioni fine settimana Friuli Venezia Giulia gabbietta immagini incontri i saggi consigli di Nonna Papera Italy Lavoro milonga momenti mondo panda Mondo Panda mondo tango Natura pausa pranzo pensieri pensieri leggeri pensieri sparsi pensiero positivo PERSONALITA' Pimpra milonguera riflessioni RISVEGLI Salute e benessere Senza categoria Società e costume Sport sticazzi STICAZZI storytelling Tango Tango argentino tango marathon Tango milonguero tango trotters tanto tango Trieste Uncategorized uomini e donne vecchiaia in armonia Viaggi viaggio Vita di coppia vita moderna vita sui tacchi a spillo
  • Archivi

  • ARTICOLI SUL TANGO

    Se cerchi gli articoli che parlano di tango cerca "di tanto in tango" nel banner TAG o fai la ricerca nel bannerino CATEGORIE
  • I post del mese

  • LA TRIBU’

  • Pagine

  • Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: