NO BIO? NO BUONO!

NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

E’ un assunto assolutamente condivisibile. Fatti due veloci ragionamenti, mi rendo conto che sono messa male.

Tolte le depravazioni con cui amo vellicare le parti molli del mio cavo orale, non posso di sicuro affermare di nutrirmi in modo ineccepibile.

Ciò detto, e a fronte di ripetuti stress da vita moderna, il mio povero stomaco ha deciso di ribellarsi mettendosi sul piede di guerra regalandomi una gastrite di quelle con i fiocchi.

Dopo la visita, la prescrizione di un sacco di pilloline, ho pensato che, considerata la situazione, era bene passare al supermercato “bio”, per coccolare un po’ il pancino dolente. Detto fatto.

Alghe, gomasio, tofu, thè e qualche altra sciocchezzuola e il conto alla cassa è schizzato verso l’alto come fosse un razzo!

Alla mia richiesta di acquistare una borsa di tela, onde evitare il richio di danneggiare i preziosi vasetti di vetro, mi vedo chiedere € 4,90 per la borsa di cotone bio!!!!

No, dico, ci rendiamo conto??? Per una borsa della spesa!

E chissenefrega se il cotone è biologico!! Mica me la devo mangiare!!!

MORALE: per nutrirsi bene, bisogna essere ricchi o avere un latifondo o una campagna che altri coltivano in propria vece e goderne dei frutti.

Per tutti gli altri … cibo spazzatura!

Pimpra

Articolo precedente
Lascia un commento

5 commenti

  1. antigonewoland

     /  6 novembre 2012

    BIO=ti fregano un sacco di quattrini per una “definizione” tale e quale come la apple…approposito la apple sarà bio? per questo costa così tanto? LOL…poi alla fine come dietro la apple inc. di stefano lavori (che a quanto si dice schiavizzava i dipendenti e i collaboratori a livelli da stakanov) ci trovi prodotti fatti come tutti in oriente, dove le manine dei bambini per qualche miseria e senza diritti ne tutele sono più bravi ad assemblare le componenti… fidati: vuoi veramente bio? sii autarchica: coldiretti o mercati ortofrutticoli…come ai bei vecchi tempi.

    "Mi piace"

    Rispondi
  2. antigonewoland

     /  6 novembre 2012

    renditi conto di una cosa: ormai mangiare sano è un lusso. ecco e non so se sai che una direttiva europea vuole pure privarci della sovranità alimentare, impedendo agli agricoltori di prodursi le proprie sementi (magari con una ricerca legata alle specialità del luogo quindi anche perdità della varietà e della ricchezza e della cultura alimentare) obbligandoli a comprarle esclusivamente dalle multinazionali dell’agricoltura (le stesse che hanno fatto uno scempio nella foresta amazzonica e altrove, per intenderci)…e monti come un bravo fedele maggiordomo sta provvedendo…:-) Ormai sarà anche vietato avere un proprio orto…il latifondo servirà solo per arricchire i soliti noti. e gli agricoltori torneranno ad essere servi della gleba…

    "Mi piace"

    Rispondi
  3. antigonewoland

     /  6 novembre 2012

    il sorriso dopo il fatto che monti sta provvedendo… mi è scappato…doveva essere 😦

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Pimpra su Instagram

  • TAG

    2013 2014 2015 2016 abbraccio amiche amici Amici e amiche amicizia amore Amore Andar per maratone Andar per Milonghe Anima anno nuovo vita nuova anta e ribalta attimi Attimi belli Attualità Bel Paese blog blogger CARATTERE cazzate cronache dal mondo panda dare tempo al tempo Dillo alla zia Pimpra di tanto in tango Donne e valigie emozioni fine settimana Friuli Venezia Giulia gabbietta immagini incontri i saggi consigli di Nonna Papera Italy Lavoro milonga momenti mondo panda Mondo Panda mondo tango Natura pausa pranzo pensieri pensieri leggeri pensieri sparsi pensiero positivo PERSONALITA' Pimpra milonguera riflessioni RISVEGLI Salute e benessere Senza categoria Società e costume Sport sticazzi STICAZZI storytelling Tango Tango argentino tango marathon Tango milonguero tango trotters tanto tango Trieste Uncategorized uomini e donne vecchiaia in armonia Viaggi viaggio Vita di coppia vita moderna vita sui tacchi a spillo
  • Archivi

  • ARTICOLI SUL TANGO

    Se cerchi gli articoli che parlano di tango cerca "di tanto in tango" nel banner TAG o fai la ricerca nel bannerino CATEGORIE
  • I post del mese

  • LA TRIBU’

  • Pagine

  • Categorie

  • Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: