Annunci
Annunci

DA SATURNO CON AMORE

 

women-hugging

Ci pensavo stamattina, a colazione, leggendo l’oroscopo mensile che, per puro caso, si è paventato sulla finestra del tablet.

Pare che Saturno si levi dalle palle per un po’, sollevando noi tutti dalle sua pesante presenza.

Cosa vorrà dire mai? Finalmente si portà godere di un po’ di “discesa”? Lo spero. Questi recenti sono stati anni pesanti, sicuramente ricchi di stimoli, ma difficili da gestire, a volte assurdi, contraddittori.

A quanto pare si va verso un periodo di maggiore “leggerezza” (che mi auguro non sia di portafogli che, quello, tra poco vola via tanto è “leggero”!!!), e di consapevolezza acquisita.

Per me è così.

Ho imparato tanto, fuori e dentro di me.

Credo che l’insegnamento più bello che ho ricevuto sia questo: ho appreso a vedere, a riconoscere, ad amare e ad apprezzare la forza incredibile dell’energia femminile.

L’avevo già percepito, ne ho avuto conferma proprio in questi recentissimi tempi, quando, una cara amica sta affrontando una dura prova e, l’universo femminile, si è unito come una falange romana, intorno a lei, per sostenerla e per darle tutta l’energia, la positività, l’amore e l’amicizia che le servono per avere le pile ben cariche ed affrontare la difficile prova.

Le donne sono questo. Tutto e il contrario di tutto.

Possono innescare le peggio guerre, creare le più spiacevoli situazioni, possono odiarsi tra di loro, farsi i dispetti (più o meno gravi) ma, quando serve, sanno come agire per il bene.

E’ come tornare alla Grande Madre, a quella radice animistica che noi tutte abbiamo, e che, alla bisogna, ci richiama all’ordine per proteggere, difendere, accudire una di noi.

E’ questo, probabilmente, il dono più grande che ho ricevuto da questo transito così pesante. Questa consapevolezza, alla quale più volte ho provato ad avvicinarmi, ma dalla quale ho sempre preso le distanze.

Oggi non è più così. E mi piace poter gridare al mondo: VIVA LE DONNE!

Pimpra

IMAGE CREDIT DA QUI

Annunci
Lascia un commento

10 commenti

  1. antigonewoland

     /  1 dicembre 2014

    Carissima, proprio in sto periodo sto rileggendo (per l’ennesima volta, penso la 4°) donne che corrono coi lupi… di claryssa Pinkola Estes…lo dico perchè citi la grande madre e dici che hai ritrovato il piacere dell’energia femminile.

    Anche io curiosamente so verificando questo fenomeno della solidarietà femminile… considerando il fatto che non ho mai avuto moltissime amiche e i miei modelli femminili non sono propriamente il massimo… più che altro dalle altre femmine ho spesso ricevuto tradimenti, dispetti, invidia…cattiveria gratuita altro che solidarietà. E invece stavolta pur non aspettandomi nulla mi sono trovata con un’amica che mi ha segnalato un posto di lavoro…(revolution!!! commerciale ditta arredamenti), un’altra che mi ha offerto il suo bagno per farmi una doccia calda (dio quanto mi manca!!!), una vicina che mi ha aiutata ad attaccare la bombola del gas correttamente… insomma.

    scoprire a 36 anni tutto questo è bellissimo…

    fanculo a saturno!!!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Teacher

     /  2 dicembre 2014

    🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  3. pier luigi

     /  2 dicembre 2014

    Ciao Micaela……..
    La solidarietà femminile esiste. Anzi per meglio dire esiste la solidarietà. Punto. L’estate appena finita ho aiutato un’amica ( ma devo ammettere che a volte non so quanto ) per un trasloco. Non finisce mai di ringraziarmi. Mi ha anche offerto una cena, che ho declinato. Non per cattiveria, ma perchè gli aiuti si danno così…..senza nulla chiedere in cambio. Ritrovare se stessi è un insieme di cose. Ci si ritrova, magari cambiati, ma siamo noi. Nel bene e nel male. E io ringrazio tutte le persone che hanno attraversato la mia vita in questi anni perchè mi hanno reso la persona che sono, nel bene e nel male. Quindi…….il tuo essere donna, con la solidarietà o no , no te lo toglie nessuno. Per quel poco che ti conosco sei donna….eccome se lo sei. Per la tua femminilità….credo che non ci siano discussioni di sorta. Ci riappropria anche di quella ( e della mascolinità ). Come si dice a Bologna : vai così che vai bene !!!!

    Mi piace

    Rispondi
  4. Lo dico sempre anche io, evviva le donne.
    Magari ad un paio auguro il contrario, ma questa è un’altra storia 😛

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  5. le donne hanno una marcia in più…lo dico sempre e ogni giorno ho delle conferme 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: