Annunci
Annunci

USCIRE DALLE DIPENDENZE. VERY PROUD OF ME

 

caramella

Un anno.

365 giorni.

8 765,81277 ore.

525 948,766 minuti.

Un anno senza mai mettere sotto i denti la più confortevole, rilassante, divertita, infantile consistenza che conosca.

E’ passato esattamente un anno dall’ultima gommosa e morbida. Dall’ultima carezza al palato di una liquirizia o dall’abbraccio appiccicoso di uno stick alla coca-cola.

Un anno senza di voi. Il primo anno.

Non è stato facile, specie all’inizio. Tremavo quando vi avevo davanti e tutta me voleva mettere mano sul bottino gommoso.

Invece ce l’ho fatta. Adesso non mi mancate più. Guardo divertita i vostri improbabili colori di chimica accesa, le confezioni ghiotte che vi contengono e no, oggi, non sento più il vostro canto di sirene.

Eppure, so di non essere “salva”. So di non potere abbassare la guardia, perchè, alla prima che metto in bocca, se ne infilerebbero subito tantissime altre e la magia sarebbe finita.

Uscire da una dipendenza non è mai conclusivo, non è mai definitivo. Lei è sempre lì a guardare, pronta a fare un balzo e a riprendersi te, la tua volontà e la tua determinazione.

E’ passato un anno e mi sento molto bene. E continuo ad avere paura, di ricaderci, di non avere la forza di smettere.

Forse, solo così, resterò lontano da voi.

… è passato un anno ed io sono “very proud of me!”

STICAZZI!

🙂

Pimpra

 

 

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

5 commenti

  1. Pinzalberto

     /  1 agosto 2014

    AHahahah!!!! Ma che razza di dipendenza è?? E magnatela una gommosa!! Anzi, mò me magno un puffo…. e una cochina…. e un ciociotto di coca…. Ho le colleghe piene zeppe di stè minchiate, ho l’imbarazzo della scelta. Sarà mica che è una vera e propria dipendenza?

    Mi piace

    Rispondi
    • Caro Pinza, nel tuo caso forse no, ne mio lo era di sicuro e, chi mi conosce, lo sa bene… 😉

      Mi piace

      Rispondi
      • Pinzalberto

         /  1 agosto 2014

        Ma non è una dipendenza deleteria, cosa ti potranno mai fare, cariare i denti? Se ti rendevano felice, perché negarsele? Dopo il primo giro di tango le hai già smaltite! 🙂 Ciao Pimpi!!

        Mi piace

  2. meglio altre dipendenze 😉

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: