Annunci
Annunci

Testosterone impazzito

Al rientro da una serata piacevole e divertita, scoppia l’inferno. Improvvisamente. La macchina in cui mi trovo azzarda manovre alla Stursky e Hutch, affianca la Mercedes e giù un fiume di male parole.

Per me è come risvegliarmi dalla siesta pomeridiana, mi torvo catapultata sul palcoscenico di una recita alla quale non farei nemmeno da spettatore, figuriamoci il  protagonista…

La bufera passa, si ritrova la strada di casa. Perchè, chiedo, tanto ardore aggressivo?

Mi investe una valanga di insulti, un treno carico di tutte le frustrazioni accumulate in anni e anni…

Continuo a non capire, sono un pò tonta (non è una novità …), la verità all’improvviso fa mostra di sè, sfacciata, arrogante come quelle donne che ti mostrano le tette dalle copertine dei giornaletti per soli uomini. Adesso è tutto chiaro. La battaglia testosteronica che si combatte all’interno ha segnato una vittoria.

Devo prepararmi a condividere l’altra parte del cielo con "nonimportachi", purchè  lo faccia liberare dal fiume sacro dell’ormone che imperversa.

Testosterone di qua, pace dei sensi di là.

Come fare? Arrendersi o iniziare la guerra a colpi di giarrettiera e autoreggenti?

Aspetto i vostri suggerimenti.

Pimpra

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Vai con le autoreggenti!!!!!

    Mi piace

    Rispondi
  2. PImpra

     /  13 luglio 2006

    … credo che le guerre a colpi di autoreggenti porterebbero la pace nel mondo! 😉

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: