Annunci
Annunci

LA “SMU_TANDA”. L’ULTIMA FRONTIERA DEL TANGO

fashion1000g_3La moda dilagante del tango è riuscita a contaminare di “modernità” una danza dalle profondissime radici popolari, espressione del sentire di un’intera nazione, l’Argentina.

Vivere in un modo globale a volte può essere una pacchia per chi, come la sottoscritta, non ha la possibilità di viaggiare tanto quando desidererebbe.

Il fatto che il tango sia arrivato direttamente “a casa” è un fantastico godimento e una possibilità da non perdere.

Ciò detto, il fenomeno non poteva rimanere esente da contaminazione.

Senza dilungarmi su inutili dissertazioni circa l’incredibile capacità degli italiani, in particolare, di sentirsi affermati e talentuosi insegnanti dopo averlo praticato per 2-3 anni come ballerini, l’elemento più interessante degli ultimi tempi, come riportato da alcuni famosi Tj italiani, riferisce alle “confessioni da consolle”…

L’ultima, in ordine di tempo, è l’usanza, per le donne, di ballare prive di biancheria intima.

Di tette che spuntano spavalde da scollature vertiginose, eravamo già abituati da tempo, così come al malizioso occhieggiare di sotto tessuti leggeri dei capezzoli di ballerine troppo “costrette” dentro un reggiseno.

Ma, diciamocelo, un pizzico di sana provocazione, ci può stare, se fatta con gioia e gusto fa parte del gioco…

Ad oggi però, si è “aperta” (mmmh è proprio il caso di dirlo!) una nuova “frontiera”: il ballo “smutandato” perchè, a detta delle sostenitrici, “senza mutande mi sento più libera”.

Ora, senza indossare moralmente il burqa, mi chiedo e provo ad immaginare quale terribile biancheria intima, costoro, portino nel loro quotidiano… quella che serve a perdere taglie, forse… e posso capire il desiderio di libertà… posso… mah…

Se così non fosse, mi interrogo su quale sopraffina sensibilità sono dotate le gambe di queste signore da sentirsi “legate” da un minimale tessuto. Che poi ne esistono per tutti i gusti e per tutte le forme di corpo, di mutande, slip, culottes, perizomi, tanga…

Quindi, per i maschi allupati all’ascolto, sappiate che, anche a star seduti in milonga, d’ora innanzi si potrà godere (nel vero senso…) di un doppio spettacolo…

#doveandremoafinire ?

 

Pimpra

ps: si accettano pareri a favore della “tanda Smutandata” che sono proprio curiosa…

psps: ho scoperto che la paternità del neologismo “SMU_TANDA” appartiene a Joannes Ferrari. Un applauso alla creatività! 🙂

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

25 commenti

  1. Pinzalberto

     /  1 luglio 2014

    Il perizoma nella foto non è male e cmq la biancheria è sicuramente più sexy della mudità.

    Mi piace

    Rispondi
    • Concordo… e poi, se balli, quando ti capita di alzare la gamba in un movimento, rischi di far vedere a tutti le… tonsille… magari in una posizione non paritcolarmente… “estetica” quindi… BIANCHERIA ADDOSSO! 😀

      Mi piace

      Rispondi
  2. Pinzalberto

     /  1 luglio 2014

    Sì, è un misto fra mutanda e nudità…..

    Mi piace

    Rispondi
  3. anonimo

     /  1 luglio 2014

    Un amico poco tempo fa mi disse “ricorda, chi non mostra non vende”
    … Io sto ancora riflettendo sulla sottile differenza tra vendere a prezzo pieno e svendere come fossero i saldi
    Intanto prendo tempo e aggiusto l’inventario :-DDD

    Mi piace

    Rispondi
  4. Il culo in foto è spettacolare, e la (s)mutande lo valorizza per bene.

    Comunque io mi sono appropriato del motto: che Dio me la mandi buona…
    …..e preferibilmente senza mutande
    😛

    Mi piace

    Rispondi
    • Scelgo bene le foto che pubblico…. 😉 sono sicura che, più di una volta, il buon dio ti avrà dato una mano… 😉

      Mi piace

      Rispondi
  5. Ade

     /  2 luglio 2014

    Se queste donne hanno la decenza di indossare pantaloni, o gonne strette al ginocchio, o shorts, va bene. È una loro libera scelta che non molesta gli occhi di nessuno. Io trovo solo che in questi casi, il cattivo gusto sia più nell’andare a raccontare in giro di non portare le mutandine. L’esibizionismo vero è quello. Per il resto, dove c’è gusto…

    Mi piace

    Rispondi
    • Cara Ade, non vi è dubbio che la caduta peggiore nel cattivo gusto sia quella di raccontare certi particolari…

      Che sia un escamotage moderno per “non perdere tmepo” e dichiarare immediatamente le… proprie intenzioni? Si direbbe… non credi?
      😉

      Mi piace

      Rispondi
  6. Teacher

     /  2 luglio 2014

    E se gli uomini non portassero gli slip, boxero o quant’altro?!

    Mi piace

    Rispondi
    • Se, ballando, me ne accorgesi – e, probabilmente me ne accorgerei… – non sarei affatto contenta. Personalmente desidero SOLO ballare, non avere incontri intimi con i genitali dei ballerini…. madò, non posso nemmeno immaginare…

      Mi piace

      Rispondi
  7. gibalda

     /  2 luglio 2014

    Ma tu ne hai solo sentito parlare o hai “conoscenze dirette”? nel secondo caso, chiedi se si hanno più inviti, per favore…
    per me è inconcepibile, visto che con la gonna mi sento nuda anche se è lunga fino alle cavlglie, però… per ballare farei quasi tutto 😉

    Mi piace

    Rispondi
  8. gibalda

     /  2 luglio 2014

    grazie, accetto! puoi anche venire senza mutande, basta che balli bene!

    Mi piace

    Rispondi
  9. si diventa così a ballare in tango?

    Mi piace

    Rispondi
  10. Allora …ieri sera ero alla stazione centrale di Milano, in attesa di un treno in arrivo. Mi colpisce lo sguardo una bella donna mora con capelli ricci e lunghi, direi tra i 38 e i 40 anni. Indossava un abito lungo e morbido, a motivo floreale, ampio e leggero. Nell’attesa si è fermata davanti a me ….il lato B era molto simile a quello della tua foto, ma a differenza ti assicuro che la trasparenza mi ha dato modo di constatare che sotto non indossava nulla.

    Mi piace

    Rispondi
  1. MODE E MODI: IL “CIABAT_TANGO | PIMPRA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: