Annunci
Annunci

CARA BELEN (e a tutte quelle come lei) …

Belen RodriguezHo fame dalle 10.30 di questa mattina.

Dalle 11.30 ho fame e mal di testa.

Mi sembra che il tempo si sia fermato, perchè le 13.00 non arrivano mai.

Alle 13.00 il “lauto pranzo” mi aspetta.

MORALE: questa dieta fa schifo (ma lo sapevo già).

MORALE 2: il corpo inizia ad usare le riserve energetiche (leggi grasso) e quindi sono sulla buona strada.

MORALE 3: CHE PALLE.

Vorrei soffermarmi sulla Morale 3.

Chi mi conosce non fa che dirmi che sono una cretina, che non ho bisogno di mettermi a dieta, perchè non sono grassa.

Lo so, Amici Cari, che non sono precisamente grassa. Per compiacere alla mia estetica mi vorrei con 5 kg di meno e 2 kg in più di tette (oltre a 10 cm in più di gamba), ma so che non è possibile e, forse, nemeno così necessario.

MI TOCCA FARE LA DIETA, PER INSEGNARE ALLA MIA MENTE A CONTROLLARSI.

No, dico, vi rendete conto?

E’ che a me piace la vita, mi piace godere. Del cibo, delle cose belle, dei piaceri che “chi più ne ha più ne metta” e, quindi, per continuare a frequentare l’amata terra per un periodo di tempo più lungo possibile, ogni tanto mi tocca entrare in ramadan.

Il cibo è il mio solo piacere fuori controllo, gli altri sono capace di “gestirli”.

E vai di dieta, perchè devo insegnare a quel selvaggio/ribelle/fuori dagli schemi del mio testone a sapersi fermare, nel tempo giusto.

Ieri, ad esempio, ho calcolato di aver masticato ben 5 pacchetti di cingomme (altro che le 3 dichiarate qui) con conseguenze letali sul mio intestino… A questo mi serve la dieta, a tenere a freno questi eccessi…

E poi vedo la mitica Belen (nel mio universo estetico, il corpo/viso di quella donna sono stabilianti) che, a 2 mesi dal parto, è più in forma di prima. Zero difetti, zero cellulite, zero pancia, zero ritenzione idrica, zero…

Al che, mi tocca considerare che ci sono esseri umani particolarmente fortunati: o non hanno proprio le mie stesse voglie, o le sanno gestire, o su di loro, gli effetti negativi non si vedono.

E il mantra continua: parola d’ordine: RESISTERE!

🙂

Pimpra

che, vista l’ora, vi augura anche BUON PRANZO!!! Ma cosa mangiate di buono, voi, oggi??? 😉

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

26 commenti

  1. mangio un piatto di riso bollito, così tolgo subito la curiosità.
    Hai pensato che la Belen e quelle come lei, le vediamo solo in foto, che quelle foto sono ritoccate millimetro per millimetro. io ci penso sempre prima e dopo averle guardate, ma mi sento uno schifo lo stesso, ma almeno sono vera, non ritoccata e nemmeno una foto, sono una persona.
    Anche tu.

    Mi piace

    Rispondi
    • E io ti ringrazio per le parole.
      E le Belen esistono e sono così belle perchè la natura i miracoli li sa fare e noi possiamo godere di tutta questa bellezza senza volerla fare nostra, perchè è impossibile.

      E IO INVIDIO TANTISSIMO IL TUO RISO!!!!

      😀

      Un abbraccio e … buon pranzo!

      Mi piace

      Rispondi
    • cara titti io la belen l ho vista all aeroporto di palermo e ha due gambe che fanno paura dalla bellezza.. il viso un po meno ma il corpo e’ eccezionale.. altro che ritocchi

      Mi piace

      Rispondi
      • … ecco, appunto… 🙂

        Mi piace

      • le gambe a che servono? camminare correre saltare ballare e nuotare, tutte le gambe lo fanno.E l’età arriverà anche per lei e le sue gambe stupende e allora ballerà e salterà un po’ meno pure lei. ..uffffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

        Mi piace

  2. io avevo cominciato una bellisima dieta fatta di digiuni e piscina
    poi questo stupido incidente
    ora sono reclusa in casa.. e ferma..
    i 4 chili che avevo perso li sto riprendendo in un battibaleno..
    l’unica dieta che funziona davvero io credo sia la felcita’..

    Mi piace

    Rispondi
  3. teacher

     /  22 maggio 2013

    come primo: pasta pomodoro e basilico (un po di olio piccante e grana)
    come secondo: manzo alla pizzaiola
    contorno: patate in forno con sopra la cipolla fine
    frutta: una mela
    mezzo litro d’acqua

    Mi piace

    Rispondi
  4. teacher

     /  22 maggio 2013

    82 kg… 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  5. Che la forza (di volontà) sia con te….. 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  6. Io sono nata affamata e nonostante le diete, l’acqua, le corse, proprio gna’ faccio a resistere per piu’ di un mese sotto stretto controllo.
    Ogni tanto la porcata mi ci vuole (e ci vuole).
    Eppoi, siamo sempre di corsa! Almeno a tavola una volta al giorno voglio godere e rilassarmi…addio Belen.

    Mi piace

    Rispondi
  7. E’ vero il cibo è fondamentale per i piaceri della vita! Io sono un pò sregolato nel senso che mangio a orari sempre diversi, infatti ho appena finito di mangiare salsiccia con pane, formaggio e ketchup ahah : )) Buon appetito a te! Ps: A me Belen non piace!

    Mi piace

    Rispondi
    • Caro Marco, come ti capisco… sono la regina di quelli sregolati… 😉

      Belen non ti piace??? davvero???!!!

      Mi piace

      Rispondi
      • Belen ha la sensualità di un criceto! Anzi, la mia cricetina buonanima era molto più carina e sensuale di lei : ) eheheh Specie di viso non mi piace, poi chiaramente non sono ipocrita, non saprei dirle di no credo!

        Mi piace

  8. Sto seguendo la stessa cosa per smettere di fumare. Però se smetto di fumare mi viene una fame atavica e salgo di peso ancora. Salendo di peso il pericolo del colesterolo sale a livelli colossali. Quindi cosa devo fare?
    Proverò a mangiarmi una sigaretta e fumarmi una bistecca. Non si sa mai.

    Mi piace

    Rispondi
  9. antigonewoland

     /  28 maggio 2013

    onestamente io non mi sono mai preoccupata del cibo, e non perchè pure io non sia ingrassata a dismisura negli ultimi anni di relazione col mio exfuturo marito…anni orsono…
    insomma il mio corpo risponde in maniera giusta: se mangio troppo ingrassa e viceversa. Tuttavia io davvero non ho mai avuto scleri come quelli che leggo qui e altrove sul cibo. Se ho fame mangio e se non ho fame non mangio. Tanto se non mangio prima o poi mangio, e se mangio prima o poi dovrò pur smettere.

    No?
    E poi scusatemi, ma state sempre li a vedere quello che non avete: perchè non vi concentrate su quello che di bello avete?

    boh scusate la mia polemica ma forse sarò una donna strana ma io tutte ste menate non me le sono mai fatte eppure di inestetismi ne ho a mille. Ma ho anche molti “estetismi” e guardo quelli, e beh mi piaccio.

    Mi piace

    Rispondi
    • Cara Antigone , tutti coloro che non sanno fare pace con ciò che di loro non funziona desidererebbero avere la tua mentalità positiva. Purtroppo non è così, e quelli che, a ragione, definisci “scleri”, per chi ne è portatore, sono fonte di grande sofferenza.
      Vedere ciò che c’è di positivo è il primo passo verso la “guarigione” ed è una dealle cose più difficili da fare.
      Quanto ai disturbi alimentari, non banalizzerei il problema riducendolo semplicemente a un fatto di mangio, non mangio perché l’argomento ha un indice di complessità molto più ampio.purtroppo…

      Mi piace

      Rispondi
      • antigonewoland

         /  28 maggio 2013

        conosco bene i disturbi alimentari (bulimia e anoressia), seppure dall’esterno, ma per quelli credo sia veramente utile chiedere aiuto ad un buon psicoterapeuta Pimpra, perchè come giustamente dici sono problemi complessi e profondi che non possono essere gestiti con successo dal singolo (o in cordata con chi fa la tua stessa dieta). Consiglio anzi anche il tipo di psicoterapia che è quella cognitivo comportamentale, a me ha aiutato tantissimo, per quanto riguarda i miei problemi, ma so che è indicata anche per questi.
        Non sapevo comunque che fossero così gravi.

        scusami per la mia apparente superficialità…

        Mi piace

  10. Antigone, sei sempre la benvenuta e lo sono i tuoi contributi.

    Mi rendo conto, forse anche grazie alle vostre riflessioni, che mi accade spesso di ripetermi negli argomenti.
    Probalimente la funzione “terapeutica”, per certi versi, di un blog, è anche questa: aprirsi, vedere i problemi, perchè no confrontarsi con altri e cercare di rimboccarsi le maniche per trovare una soluzione.

    Come sempre diciamo, anche questa è vita… 🙂

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: