Annunci
Annunci

DEMOCRATICA_MENTE. PIU’ O MENO.

2c98ae67f041e10bcd4762c5cca9ba3bC’è qualcosa di profondamente democratico nell’estate. Il piacere di immaginarsi ognuno come gli pare, di svelarsi, di fregarsene del giudizio degli altri.

Una liberazione.

Peccato però che, molto spesso, la libertà sia – per molti – elemento difficile da gestire.

Fa caldo. Finalmente. E i vestiti scivolano via dal corpo a scoprire nudità di pelle e d’anima.

Purtoppo, per tutti gli esteti come me, scappano anche le scarpe dai piedi e si presentano, puntuali come le zanzare, le orribili ciabattine di gomma, le Birkenstock con i pedalini, i sandali di una misura più piccola corredati dai talloni neri di sudiciume, le dita dei piedi con lo smalto scrostato, le unghie sporche.

E mi fermo, provo ribrezzo pure a scrivere.

Libertà. Evviva la libertà.

Peccato che ci affossiamo con le nostre mani nello svelare tutto lo sciattume di cui siamo capaci.

Lo so che sono una stronza, e me ne frego, ma ci sono cose che è difficile tollerare.

Però amo la libertà e sono pronta a rispettare i gusti di tutti, a farmene una ragione, a sperare che anche mio fratello rinsavisca e utilizzi le sue Havaianas sulla battigia di una splendida spiaggia, sorseggiando l’aperitivo al tramonto…

E sono pure una rompipalle noiosa e ripetitiva. Ogni estate lo stesso post. Ma è più forte di me.

Evviva la libertà. Sempre e comunque.

… STICAZZI…

😀

Pimpra

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

10 commenti

  1. antigonewoland

     /  10 giugno 2015

    forse sono cacacazzo più di te sull’estetica (forse te l’ho anche scritto nel post dello scorso anno sul medesimo argomento) ma io certe brutture le vedo tutto l’anno. diverse chiaramente, di stagione in stagione; diverse a seconda del sesso…e delle mode che sembrano mandare all’ammasso il cervello e la coscienza di migliaia di italiani.

    Io penso solo che deteniamo il 60% del patrimonio artistico mondiale… e lo mandiamo a catafascio perchè forse nascendoci con questo patrimonio lo diamo per scontato. Forse sembra off topic ma per me l’estetica (anche nel vestire) va di paripasso con l’arte. Con la coscienza artistica di questo paese. che sta andando a puttane… ce lo stiamo mandando tutti.

    Per me non c’è un cazzo da essere democratici… mi sanguinano gli occhi uscendo di casa… ogni volta che mi calo nella “movida” torinese…

    Ti capisco….

    mettigli le puntine nelle ciabatte a tuo fratello per cominciare… 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  2. pier luigi

     /  11 giugno 2015

    Carissima……….si. viva la libertà. Non è mica sbagliato quello che scrivi. Anzi. Sono d’accordo. Ci tocca di vedere di tutto…….ma se una persona è un po’ sciattona………noi non ci possiamo fare nulla. L’unica cosa che possiamo fare è cercare di non esserlo noi. Poi……..capiterà qualche volta che ci dimentichiamo di pulire l’interno del frigo, o il lavello della cucina, o di spolverare in casa……..ma mai per mesi e mesi e mesi……..del resto, non è che non abbiamo nulla da fare durante il giorno………giusto?

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  3. Io sono molto perfettina esteticamente e faccio fatica ad “accettare” certe cose (specialmente se riguardano l’igiene… brrrrrr) però l’estate porta a queste scoperte… ed è giusto che ognuno viva come voglia in totale libertà, almeno in questo!
    baci tesoro bello!

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  4. Ho già espresso in passato la idea: dovrebbero proibire per legge – in città – infradito e bermuda (non parliamo poi di canottiere). In spiaggia, o sul lungomare (di giorno) di località turistica, possono andare.
    Che poi se metti un pantalone di lino o cotone leggero, una camicia di lino a maniche lunghe (arrotolate lo faccio anche io) e polacchini leggeri in camoscio (senza calze) non è che muori di caldo ……

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    • Vabbè Fedifrago ma per il combo di lino ci vuole una raffinatezza che – ahimè! – è appannaggio di pochi…
      I LOVE YOU!

      Mi piace

      Rispondi
  5. Giusto ieri ho pensato a te quando, girando per Treviso, ho visto un tizio (tedesco?) con i pedalini e le Birkenstock ai piedi…

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: