Annunci
Annunci

LEGGE DI SEMPLIFICAZIONE

plume

Il tema mi sta molto a cuore, avendone parlato in più di una occasione.

Mai come in quest’ultimo periodo ho avuto modo di toccare con mano quanto sia fondamentale per godere di una qualità di vita più alta, l’abbandono delle aspettative.

Quasi sempre, specie se siamo persone dotate di fervida immaginazione, sensibili e romanticone, amiamo disegnare una realtà parallela a quella in cui viviamo costellandola di quanto di più caro per noi il cervello è capace di produrre.

Così, l’uomo che dovremo ancora incontrare sarà il salvatore della nostra anima perduta, il nostro capo saprà valorizzarci a dovere nelle nostre mansioni lavorative, saremo apprezzate dagli altri, faremo un viaggio che più bello non si può e via andare con le più variopinte creazioni ideali…

Ma la realtà, la vita, le persone, non sono frutto di nostre fantasie. Non sono immagini irreali, non si comportano come noi vorremmo, non pensano come/quello che crediamo noi, non percepiscono nemmeno a nostro stesso modo, il mondo.

Perchè, io sono me e tu sei tu.

E quindi, inutile perdere tempo e risorse mentali fantasticando sul periodo ipotetico della potenziale irrealtà.

Le aspettative ci rovinano la vita.

E non è molto più bello farsi sorprendere da tutto ciò che non avevamo immaginato, lasciare che il fiore ci venga donato un giorno che non sia il nostro compleanno, che un semplice fine settimana sia grandioso che nemmeno l’ultimo safari è stato tanto bello?

Stupore, sorpresa, abbandono, flusso.

Perchè anche per restare a dieta è importante non farsi aspettative di risultato che ci crea solo ansia e voglia di ingozzarci di più.

La vita può essere molto più ricca e gaudente se impariamo a non imbrogliarne i fili con i nostri desideri.

In fondo la parola d’ordine per stare bene è “LEGGEREZZA”.

E con questo mantra nel cuore, me ne vado a pranzo…

Pimpra

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

7 commenti

  1. antigonewoland

     /  18 febbraio 2013

    Farsi delle aspettative è umano….sono un compromesso tra la realtà e i nostri desideri o le nostre paure. Farsi aspettative è praticamente l’analisi della realtà e sulla base dei nostri desideri e delle nostre paure fare una previsione di quello che accadrà in futuro. E’ umano farsele. Non puoi impedire a te stessa di fartele. Però puoi analizzarle e usarle per migliorare la tua vita. 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  2. mi trovo in tutto ciò che ha scritto antigone..un bacio carissima

    Mi piace

    Rispondi
  3. Monja

     /  18 febbraio 2013

    Eccola li la parola chiave…. LEGGEREZZA! Che non vuol dire non prendere seriamente le cose, semmai darci il giusto peso. Non farsi troppi film e godere di quello che arriva, ma non sempre questa visione e’ condivisa 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  4. E’ vero, quando sei senza speranza ed estremamente duro con te stessa, prima o poi qualche miracolo e qualcosa succede sempre : )

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: