Annunci
Annunci

VOGLIA DI LEGGEREZZA

Tree-Spring-1920x1200-desktopia.net

E’ quello di cui ho bisogno in questo periodo così particolare. Al di là della mia situazione personale che condivido con molti altri italiani, sono estremamente preoccupata per quanto accade nel Bel Paese.

La campagna elettorale è entrata nella fase più acuta, quella in cui, per capirci, i concorrenti le sparano più grosse.

Non serve che esprima la mia incredulità per quanto Silvio sta proclamando in questi ultimi giorni.  Non serve.

Sono preoccupata perchè la povertà, gli stenti, le difficoltà possono rendere “sensibili” a certe offerte le persone più deboli che, di fronte alla restituzione dell’ICI, solo per citarne una, dimenticano tutto e decidono di mettere la loro crocetta sul simbolo sbagliato.

Non voglio fare campagna elettorale per nessuno, sia chiaro. Non ho sufficiente preparazione e conoscenza dei temi per esporli e tentare di convincere qualcuno a votare una mia preferenza. Questo no.

Invito solamente alla riflessione.

Esorto a leggere i quotidiani, ascoltare le trasmissioni di politica, discutere con gli altri per arrivare al giorno del voto consapevoli.

Sarà difficile fare una scelta, perchè da ogni parte c’è del marcio e la corruzione dei costumi sembra essere il portato più significativo della politica attuale.

Ma ricordiamoci che il Paese siamo noi.  E il modo migliore per farlo andare avanti è mantenere alto l’interesse per la cosa pubblica, impegnarci, informarci, seguire ciò che accade, non farci trovare impreparati.

E’ un primo, piccolo passo, verso una coscienza civile che da troppo tempo ormai abbiamo perduto.

E speriamo che arrivino tempi più rosei perchè, ognuno di noi, ha bisogno di leggerezza. Non solo nel portafogli.

Pimpra

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

5 commenti

  1. teacher

     /  5 febbraio 2013

    “Ma ricordiamoci che il Paese siamo noi”
    Concordo! 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  2. Condivido in pieno tutto quanto hai scritto…Sarà difficile dare un voto ma bisogna usare la testa, riflettere e ragionare!

    Mi piace

    Rispondi
    • Caro Marco, usare la testa è la sola valida “arma” che possiamo usare in questo periodo e… speriamo di usarla al meglio… 😉

      Mi piace

      Rispondi
      • maria sole

         /  14 febbraio 2013

        Io credo che dovremmo “usare” qs opportunità di voto per esprimere il ns scontento…i candidati al governo sono sempre gli stessi..nessuno di nuovo..nessuno di giovane o con presupposti innovativi e positivi per risollevare qs povero paese,solo la solita “vecchia guardia” assetata di soldi e di potere…votando qualcuno degli attuali candidati..(..il meno peggio consiglia qualcuno..)…tutto continuerà come prima!!!…e credo che nessuno degli italiani sia contento di come vanno le cose ora…mi spiace…io sono per un voto di rottura! ..:-)

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: