Annunci
Annunci

BASTANO 10 CM. STICAZZI!

louboutin4

A volte devo ricordarmi che, per combattere OGNI sintomo di insoddisfazione/frustrazione/depressione/blocco_ovarico e congiuntura nefasta di autostima, la medicina è semplice, molto semplice.

Al mattino, una bella doccia/crema profumata per il corpo/ lavaggio chioma (capelli fluenti catalizzano meglio il principio attivo dell’antidepressivo), e via verso l’armadio dove, NON  prenderemo in mano nessun pantalone, ma OBBLIGATORIAMENTE una gonna o un vestito.

Secondo passaggio davanti alla scarpiera, dove, IMPERATIVO MORALE, le manine sante cadranno su un bel paio di scarpe, da 10 cm di tacco in su.

Non avete idea, o Signore/ine all’ascolto, della botta di positiva adrenalina che vi regalerà la giornata, ad uscire di casa con le gambe in mostra, issate sui vostri tacchi.

Per le anta, come la sottoscritta, si fa obbligo a leggero trucco.

Al caffè il gestore del locale voleva saltarmi addosso, all’ingresso in gabietta, la guardia giurata per un pelo non mi leccava come un gelato, sperticandosi in complimenti, alla mezz’ora d’aria del carcerato, ho ricevuto un invito i n barca da un sedicente professionista che vedo in palestra (e che mi vede solo in tenuta sportiva)…

Abbiamo bisogno di aggiungere altro? No, direi di no.

E se non siamo contente di noi e del nostro aspetto, è solo colpa nostra e del piacere che abbiamo (io per prima!) a stare comode e rilassate nei nostri abiti quotidiani.

Invece siamo donne, e, STICAZZI, i complimenti ci servono come la benzina, sicchè, Ragazze, pedalare, tacchi e via andare!

La zia Pimpra chevivuoletantobene!

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

15 commenti

  1. eh da scarpivendolo concordo pienamente (soprattutto la parte sul tacco 10)

    Mi piace

    Rispondi
  2. Michele… SUPER WOW! ho sbirciato… COMPLIMENTI!!!! 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  3. gibalda

     /  27 febbraio 2014

    A me uscire di casa in gonna e tacchi a spillo provoca l’effetto opposto; cioè totale mancanza di autostima, senso di inadeguatezza e sensazione di ridicolo. Di solito la scarpa col tacco la rimando a.. domani.
    Non c’è niente di più rigenerante di un abito che ti fa sentire te stessa, anche se non ti valorizza. Preferisco indossare il vestito sbagliato per l’occasione, ma sentirmi a mio agio nei miei panni, che rappresentano il MIO stile, giusto o sbagliato che sia rispetto all’opinione di chi guarda. Quando cambierò idea forse mi inviteranno a ballare….vero?

    Mi piace

    Rispondi
    • Ahi Ahi Ahi Gibalda….

      Io non parlavo solo di gonna+tacchi a spillo, dicevo di indossare i tacchi (anche le alte li mettono perchè DONANO a tutte!!!!) e un abito che sia “tuo” e ti rappresenti (e anche i tacchi non necessariamente devono essere stiletti).

      Certo che l’outfit bisogna sentirselo “addosso” ma non dobbiamo raccontare a noi stesse che solo con i jeans e le pianelle sappiamo stare.

      Certo, sono più comodi e non si rischiano le caviglie ma, in quanto donne, abbiamo e possiamo valorizzare noi stesse con più stili, e poi ci sono occasioni e occasioni…

      Perciò:BANDO ALLA PIGRIZIA E TIRA FUORI LA TIGRE! 😉

      Mi piace

      Rispondi
      • gibalda

         /  28 febbraio 2014

        Nessun abito o gonna che preveda l’esibizione delle gambe mi fa sentire a mio agio. Nonostante i maschi non approvino, io mi sento sexy anche in pantaloni e scarpe basse… e poi, vuoi mettere una culotte di pizzo fuxia sotto un pantalone della tuta? L’effetto-sorpresa è garantito!! Dedicato solo a chi non si ferma alle apparenze….

        Mi piace

      • Pinzalberto

         /  28 febbraio 2014

        Ahahah….. hai ragione, meglio la biancheria sexy sotto una tuta che una pancera contenitiva sotto un vestito mozzafiato!

        Mi piace

      • Abbè, alle guaine – per fortuna- non sono ancora arrivata e, comunque, prometto che non le userò MAI!!!!

        Mi piace

      • Pinzalberto

         /  28 febbraio 2014

        Tu osa sempre, non farlo vuol dire perdere in partenza. E da ottima ballerina non avrai mai bisogno di una pancera….

        Mi piace

      • MMMh… non sono una mangia uomini, non mi interessa. Pe rme, la seduzione, passa attraverso altre malie, certo, sparare qualche bella cartuccia di tanto in tanto, ci sta, figuriamoci, ma non passo la mia vita a vestirmi da “pantera” seduttrice, non sarebbe divertente e nemmeno originale…

        Io oso, ma lo faccio a modo mio… 😉

        Mi piace

  4. Pinzalberto

     /  28 febbraio 2014

    Maròooo Pimpra… vorrei essere al posto di Michele mentre, inginocchiato davanti a te, ti fa provare un tacco 10….. E’ per questo motivo che un uomo si alza la mattina, nella speranza di incrociare una come te mentre volteggia su un tacco 10!! Con questo post di meriti una standing ovation!!

    Mi piace

    Rispondi
  5. Gibalda sì sì va bene la culotte, va bene tutto, ma non ci si può limitare esclusivamente ai pantaloni (che anche io amo profondissimamente) e alle scarpe basse. A volte bisogna “uscire dagli schemi” e… OSARE! 😉

    Mi piace

    Rispondi
  6. se sono in grado di osare i tacchi +10 non ho bisogno di altro… nel senso che tutto ciò che descrivi, per me non è la partenza , ma l’arrivo del mio umore.. 😉
    kisss

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: