Annunci
Annunci

Dialogo con il mio sedere -II°

lui (incazzato) "Cosa pensi di fare? la smetti o no? guarda che stai diventando come tutti gli altri!"

io " ma che hai, che vuoi, ti sei svegliato male oggi?"

lui (ancora più incazzato) "no- dico- non vorrai mica prendermi in giro! ti rendi conto che questi stupidi jeans non mi accarezzano più la faccia, sono larghi, mosci e anche se sorrido non si vede!!!"

io "DAVVERO???" , dentro di me sono orgogliosa- lo sto fregando quello là sotto…!

lui "Non fare la scema, lo sai benissimo!!! sempre lì a misurare, pesare, valutare. Guarda che ti tiro un brutto scherzo, cosa credi?"

io "NOooo, ma di che parli?" , mi preoccupo, quello lì è uno molto indipendente, se decide di fare qualcosa, nessuno lo ferma!

lui "se non mi ridarai la grazia perduta, il piacere di stupire, la gioia di farmi ammirare, desiderare, toccare, dipindere e fotografare .. io… io …"

io "Tu??????"

lui "mi deformerò, rinsecchirò, e mi cospargerò di cremosa cellulite, liquida e traballante! GRRR!"

io "no, stai calmo, vabbè… okkei, la smetterò… niente più pomodori a pranzo…. magari un pannino…ma stai tranquillo, rimani lì  … Tiiii preeeegooo!"

lui "Guarda che è l’ultima volta che ti ascolto!!!! dalla prossima insalata che mi proponi mi TRASFORMO!!!"

io, impaurita, ho organizzato una sontuosa cena. Lui sarà contento. Per noi due, sarà un bel inizio….

… che carattere, però!!!

Pimpra

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

10 commenti

  1. domex

     /  6 settembre 2006

    Sei sempre auto-ironica e divertente… ma di questo passo dovrai accogliere anche le istanze di chi viene (magari) nascosto al piano di sopra.
    Tutto questo potrebbe portare ad una nuova e interessante complicità con te stessa.. potresti diventare “culo e camicia”!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Pimpra

     /  6 settembre 2006

    Caro domex, mi sa che dovrò pensarci su. Forse il binomio che suggerisci è l’ideale chiusura del cerchio!

    😉

    Mi piace

    Rispondi
  3. Non vorrei peccar di “esibizionismo” (come il tuo sedere) nonché di protagonismo, ma pure qui ci sta bene un altro “sonetto” dedicato al cul…
    ____________
    * Sonetto del cul *

    Cos’è il culo? Parentesi d’amore,
    _ o un’armonia di forme a tutto tondo,
    apoteosi d’incanto per il mondo:
    _ Ne trovi di stupendi a Singapore

    ed in Affrica, d’ebano colore,
    _ e in Europa, dal tono rubicondo,
    segno forte di fertile e fecondo:
    _ ardua scelta decidere il migliore,

    …per tacer d’Asia e America Latina!
    _ Il culo è pïacere al tatto pieno;
    alla vista è goduria sopraffina,

    e chi lo nega è mentitore vero:
    _ Se c’è donzella che raccoglie il fieno,
    dove vola all’istante il tuo pensiero?

    ____________
    Blog: http://bokk74.blog.kataweb.it/
    Sito Internet: http://spazioinwind.libero.it/dario974/
    _
    Venerdì 14 Luglio 2006
    _

    Mi piace

    Rispondi
  4. Pimpra

     /  6 settembre 2006

    Grazie per il tuo contributo, Dario!

    In questo bolg sei sempre il benvenuto!

    Mi piace

    Rispondi
  5. Anche tu sul mio, quando vuoi… E appena posso, ti metto nei Preferiti. Bye.

    Mi piace

    Rispondi
  6. ***_ Le donne vere hanno le curve_ ***

    Perché questa mania di dimagrire
    _ attanaglia le donne d’ogni ceto?
    L’ossessione d’avere un cul discreto,
    _ che non conosca temerario ardire

    d’aver in ‘espansione’ audaci mire,
    _ Neanche fosse terribile segreto
    che in gola non sappïa starsi quieto,
    _ ma sotto gli occhi altrui voglia finire!

    Per non parlare della ‘cellulite’:
    _ Se non è cosa proprio esagerata
    un po’ ne aveva pur quell’Afrodite

    che Velasquez dipinse senza veli,,
    _ di schiena dolcemente abbandonata
    qual nuvola che in cielo si riveli!

    Mi piace

    Rispondi
  7. Pimpra

     /  13 settembre 2006

    e noi tutte ringraziamo il Dario per i suoi consolanti sonetti!

    Grazie Dario, deliziaci ancora!

    Mi piace

    Rispondi
  8. Appena avrò tempo… Or come si dice a Roma, a lavoro “sto a ffà lli bbotti!” Ma è consolante a mia volta saper d’esser apprezzati. Bye.

    _______

    http://bokk74.blog.kataweb.it/cose_varie/2006/09/le_donne_vere_h.html

    Mi piace

    Rispondi
  9. SilviaTuSaiChi

     /  15 settembre 2006

    Questo post è meraviglioso… ma pure il resto del blog non scherza!!
    Complimenti Primpa, mi hai strappato sonore risate e un benevolo assento.

    Inoltre abbiamo molte cose in comune… 😉
    (Figurati che io dialogavo con la “Signora del piano di sotto” fino a qualche anno fa… eh eh eh)

    Mi piace

    Rispondi
  10. Pimpra

     /  15 settembre 2006

    Cara Silvia, grazie sapere di regalare sorrisi al mio prossimo è per me fonte di gioia grandissima!
    torna a trovarmi!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: